CERCA

La Bibbia nella comunità giovanile

L'educatore credente non può non pensare che la Parola di Dio biblica non è destinata in primo luogo agli studiosi, agli intellettuali, ma al popolo di Dio, ai «poveri», di cui i nostri giovani hanno delle singolari somiglianze (creature dipendenti, strumentalizzate, avide di luce e di gioia). C'è un nesso tra il del Libro Sacro e la maturazione della fede.

Il presidente dell'associazione Maestri di Strada sui risultati delle prove invalsi

«Di cosa ci scandalizziamo? Bisogna incentivare un cambiamento radicale nella formazione dei docenti. ..»

Paritarie di Torino: l'arcivescovo scrive al sindaco

"Sindaca Appendino, se davvero vuole privilegiare le periferie, non tagli i contributi alle paritarie..."

Giacomo Poretti, il mistero della vita in 32 km

Mentre mi gustavo il libro sentivo la sua voce leggerlo per me, fin dall'inizio, con l'apertura sulla lettera al figlio. C'è la condivisione della vita nel lavoro, per farci scoprire un inedito Giacomo-operaio in fabbrica così come un Giacomo-infermiere in ospedale. Perché non si nasce attori famosi.

Rendere a Cesare ciò che è di Cesare

In un mondo che fa fatica a riconoscere Dio, non ci resta che Cesare. E pensiamo a quante cose stanno andando in mano a Cesare...

Una volontà da Oscar

Bebe correva e tirava di scherma, rideva e non si perdeva un'uscita scout. Esattamente come oggi, l'entusiasmo al posto degli arti. S'è guardata i Giochi alla tv, la scout Beatrice: non voleva perdersi una gara. Quella gara.

Palla a Prandelli: «Il futuro gioca già in oratorio»

«L'è lù, l'è lù, l'è sempre lù...», dice la signora Maria alla vista del ct della Nazionale, Cesare Prandelli, che per un giorno è tornato da dove è partito, l'oratorio Jolly della natìa Orzinuovi...

Calcio: Italia, un gol alle mafie

«La camorra sicuramente non gradirà l'arrivo della Nazionale a Quarto» perché «è l'esatto opposto di quello di cui ha bisogno: silenzio e svolgere le sue attività del chiuso della collettività locale senza che dall'esterno ci siano attenzioni».

Le monete di Dio. Una rilettura dei passi evangelici dove con concretezza si parla di soldi

I più noti sono i trenta denari per cui Giuda ha tradito Gesù. Ma in molti passi evangelici si parla di monete, in modo non sempre negativo... Proponiamo una rilettura di questi momenti.

Il Rettor Maggiore sottoscrive la Dichiarazione Interreligiosa sul Cambiamento Climatico

Con questo gesto il Rettor Maggiore intende ricordare che la cura del Creato va considerata...